Smalltown boy

Copertina del libro con l'immagine di due giovani che si tengono per mano
Smalltown boy / Marco Campogiani – Anordest, 2013

L’arrivo dei nuovi vicini di casa dà una brusca svolta alla vita di Davide: Martina, lingua tagliente e sempre vestita di nero, è la nuova compagna di classe, mentre suo fratello Guido impone la sua presenza nella squadra di calcio, grazie al naturale talento. Per di più il ragazzo, gentile con tutti e bellissimo, è già diventato l’idolo di tutte le ragazze della scuola. Dopo poche settimane di frequentazione, la visione di un video musicale su MTV colpisce Davide con la forza di un fulmine: quella che prova nei confronti di Guido non è solo amicizia, ma qualcosa di più. Quando Martina, durante un campo scuola parrocchiale, gli rivela di essere omosessuale e innamorata di un’amica comune, i due decidono di unire le forze, fingendo di frequentarsi per tentare in realtà di conquistare i rispettivi innamorati

“Smalltown boy” è uno splendido romanzo sull’amore, in tutte le sue forme e declinazioni. Con questa sua prima opera di narrativa l’autore Marco Campogiani è arrivato finalista al Premio Italo Calvino 2012. Una piccola curiosità: ogni capitolo ha per nome il titolo di una canzone (Talking HeadsThe SmithsThe CureTalk Talk…).

“E’ come una picconata. Un muro crolla giù e lì dietro scopri una stanza segreta dove hai tenuto prigioniero qualcuno, per anni, fingendo di non sentire le sue grida di aiuto. E subito sai che, dal quel momento in poi, cambia tutto, e non puoi tornare indietro e nulla sarà come prima. Così funziona, pare, crescendo.” Smalltown boy / Marco Campogiani

Prenotalo in biblioteca

Leggi

Danza sulla mia tomba / Aidan Chambers
Joe e basta / James Howe
Will ti presento Will / John Green & David Levithan
Alex & Alex / Alyssa Brugman
Il blu è un colore caldo / Julie Maroh
Non ti avevo nemmeno notato / Sandro Campani, Daniele Coppi
L’altra parte di me / Cristina Obber
Trevor / James Lecesne

Musica

Commenta le storie