Quando hai 17 anni

Quando hai 17 anni – Regia André Téchiné

 

Damien, uno studente di 17 anni, vive in un piccolo paese dei Pirenei con la madre Marianne, medico. Il padre, militare, è in missione all’estero. Tom frequenta la sua stessa scuola, è un ragazzo mulatto, figlio adottivo di una coppia di contadini che vive in una remota fattoria sulle montagne. Quando la madre di Tom rimane incinta, dopo diversi aborti spontanei, la madre di Damien si offre di ospitare il ragazzo per permettergli di finire l’anno scolastico con tranquillità. Damien e Tom, dopo alcuni dissidi vissuti a scuola, si ritrovano loro malgrado a vivere sotto lo stesso tetto. Inizialmente il rapporto è molto complicato, i due arrivando a scontrarsi non solo verbalmente, ma col passare del tempo imparano a conoscersi, sviluppando anche un forte sentimento amoroso. Tom però, nonostante l’attrazione fisica, ha paura di amare e tiene a distanza Damien, che vuole fortemente soddisfare la sua inclinazione sessuale, respingendolo.

Seppur la trama non sia certo originale, il film riesce a trasmettere molto bene il conflitto interiore di Tom, lacerato tra il timore di essere se stesso, di lasciarsi andare, e seguire fino in fondo la propria inclinazione, e la vergogna del giudizio degli altri. I due protagonisti lungo i tre trimestri scolastici lungo i quali si snoda la storia, affrontano dolorosamente, ognuno sulle proprie spalle, la difficoltà di vivere l’età di passaggio tra l’adolescenza e l’età adulta.

Regia: André Téchiné
Attori: Sandrine Kiberlain, Kacey Mottet Klein, Corentin Fila, Alexis Loret, Jean Fornerod
Anno: 2016
Nazione: Francia
Durata: 116’

Prenotalo in biblioteca

Leggi

Smalltown boy / Marco Campogiani
Il blu è un colore caldo / Julie Maroh
Joe e basta / James Howe

Commenta le storie