Orangeboy

Orangeboy / Patrice Lawrence – Giralangolo, 2019

Marlon, sedici anni, è al settimo cielo perché Sonya gli ha proposto un incontro al luna-park. Dopo aver assunto mezza pastiglia di ecstasy su insistenza della ragazza, riceve una bustina contenente altre pasticche che lei gli chiede di nascondere. Marlon non ha mai fatto uso di stupefacenti e la richiesta lo spaventa, ma non se la sente di rifiutare. Quando però Sonya si accascia all’improvviso e vani risultano i tentativi per rianimarla, la polizia conduce il ragazzo al commissariato. Trovandogli addosso la busta con la droga, scatta l’accusa di spaccio e probabile colpa per la morte di Sonya. Solo la madre di Marlon crede alla sua innocenza, ma da questo momento la vicenda inizia a complicarsi, lasciando emergere inquietanti collegamenti con una gang che ha un conto in sospeso con Andrè, fratello di Marlon. Soltanto Tish, amica di vecchia data, è disposta ad aiutarlo portando avanti insieme a lui una rischiosa indagine.

Un romanzo dal ritmo incalzante in cui il protagonista, cercando di sfuggire a spietati persecutori, si muove tra i sobborghi di Londra rimanendo invischiato in situazioni di grande pericolo. Mettendo a repentaglio la propria incolumità, proverà a risolvere il mistero che aleggia intorno a Sonya e all’inquietante passato del fratello Andrè.


Dovevo continuare a camminare, girare l’angolo e sparire dalla vista. Mi infilai la mano in tasca e toccai il rigonfiamento di carta di giornale. Gesù. Una pistola. Cappuccio alzato, petto in fuori. Tenere le due cose insieme. E in quel momento il Blackberry si mise a suonare; D-Ice aspettava una risposta

 

Prenotalo in biblioteca

Leggi

Il rischio / Chiara Lico
Santa Muerte / Marcus Sedgwick
The hate U give / Angie Thomas

Commenta le storie