Shhh. L’estate in cui tutto cambia

Shhh. L’estate in cui tutto cambia / Magnhild Winsnes – Mondadori, 2019

Come avviene tutte le estati, Hanna e la cugina Siv si ritrovano a casa di questa e per una settimana diventano inseparabili.
Le attività sono quelle di sempre, tra record dell’anno prima da battere, le ore trascorse nella casa sull’albero, le nuotate e giochi nell’acqua fino a che sono esauste: quest’anno però l’atmosfera è diversa, e Siv non è più così interessata alle loro quotidiane abitudini degli anni prima. L’attenzione della ragazze è tutta per sua sorella Mette, più grande di pochi anni, che con altri amici si ritrova alla spiaggia per fumare o “fare cose da grandi”.

Hanna è perplessa e non sa bene come comprortarsi, ed è indecisa se raccontare tutto agli zii o fare finta di niente e provare a cercare un suo posto nel gruppo di grandi. Le cugine, un po’ imbarazzate dai suoi comportamenti, cercano di farle capire l’importanza di mantenere il segreto.

I cambiamenti spesso arrivano all’improvviso, spiazzano e fanno vedere il mondo da un’altra propettiva. La protagonista vorrebbe vivere l’estate come sempre ha fatto ma, attraverso gli amici e i coetanei, è costretta suo malgrado a vivere un momento di passaggio. La percezione è quella di un cambiamento, nel quale molte cose verranno lasciate alle spalle.

Prenotalo in biblioteca

Leggi

E la chiamano estate / Mariko Tamaki, Jillian Tamaki
L’estate gigante / Beatrice Masini

Commenta le storie