La classe

Locandina del fim con l'immagine dei protagonisti e in riquadri colorati
La classe – Regia: Laurent Cantet

Un insegnante e gli studenti della sua classe, una terza media composta da ragazzi di diverse etnie, si confrontano ogni giorno durante le lezioni. Il professore crede in una didattica che riesca ad educare senza dominare con autorità, rispettando l’individualità e la sensibilità di ogni allievo. Concede per questo molto spazio al dialogo e all’espressione delle opinioni personali, pur scontrandosi di frequente con atteggiamenti impertinenti e provocatori. Un giorno, durante un’accesa discussione, un alunno particolarmente ribelle perde il controllo e lo insulta pesantemente, causando poi il ferimento di una ragazza. La convocazione di una commissione disciplinare che esamini il caso diviene così inevitabile.

La classe è un docu-film in cui i veri protagonisti di un anno di scuola, dopo aver frequentato un laboratorio creato per l’occasione, sono diventati attori per volontà del regista e hanno quindi interpretato se stessi. La storia in sé, composta da vari momenti di vita scolastica, non è l’aspetto più rilevante dell’opera, che intende piuttosto suscitare riflessioni sul ruolo attuale delle istituzioni educative.
Liberamente tratto dal libro omonimo di Françoise Begaudeau edito da Einaudi, il film ha vinto la Palma d’oro al 61° Festival di Cannes.

Regia: Laurent Cantet
Attori: François Begaudeau, Nassim Amrabt, Laura Baquela, Cherif Bounaidja Rachedi, Juliette Demaille, Dalla Doucouré, Wei Huang, Frank Keita, Esmeralda Ouertani, Rachel Regulier
Anno: 2008
Nazione: Francia
Durata: 128’

Prenotalo in biblioteca

Guarda

Freedom writers / Richard Lagravenese
Il club degli imperatori / Michael Hoffman
Detachment = Il distacco / Kaye Tony
Class enemy / Rok Bicek

Commenta le storie