Katia viaggia leggera

Copertina del libro con l'immagine di una ragazza a piedi con una valigia rossa in mano che cammina su una strada
Katia viaggia leggera / Fabrizio Silei – San Paolo, 2013

Katia si sposta da una città all’altra seguendo le opportunità di lavoro, gli amici e i fidanzati di turno della madre Patrizia. Dopo l’ennesimo trasloco, madre e figlia si imbattono in Vincenzo: l’uomo, affascinante e sicuro di sé, ha su di loro un tale ascendente che le due abbandonano il progetto iniziale di stabilirsi in Liguria e decidono di partire alla volta di Palermo. Presto sono coinvolte dall’uomo in piccoli affari truffaldini, l’ultimo dei quali vede Katia come protagonista. La ragazza, inizialmente restia, decide comunque di accettare, soprattutto per non deludere la madre finalmente serena ed appagata. Nel frattempo, a scuola, Katia conosce Federica e Luca: l’amicizia con i due cambierà per sempre le cose.

In un romanzo dai toni solo all’apparenza leggeri, Silei ci racconta uno spaccato d’Italia, mettendoci allo stesso tempo in guardia dalle tentazioni di chi molto spesso propone facili soluzioni ai problemi.

“E invece, un piano è tutto, questo se non altro mi aveva insegnato Vincenzo: che ci vuole un piano A e nel caso che non funzioni un piano B e magari un C. Io, non avevo nemmeno il primo.”

Prenotalo in biblioteca

Guarda

Voglia di ricominciare / Micheal Caton Jones

Commenta le storie