Alla deriva

Copertina del fumetto con l'immagine della protagonista
Alla deriva / Bryan Lee O’Malley – Rizzoli Lizard, 2013

Raleigh è convinta di non avere un’anima. E’ più che certa di averla persa da qualche parte, ad un certo punto della sua vita. Pochi amici, per sua stessa ammissione grigi e inutili come tutto quello che le sta intorno. E il sogno ricorrente di essere assediata dai gatti. Una vita piatta dal momento in cui la sua migliore amica ha dovuto partire per seguire il padre. Almeno fino all’incontro con un ragazzo ad un corso di scrittura creativa…

Il viaggio in auto come metafora di crescita e di elaborazione di un lutto: rinchiusi in auto, costretti a soste forzate e coinvolti in strane cacce al gatto, i ragazzi scopriranno il valore della vera amicizia.

“Mi guardo allo specchio e non mi riconosco. Mi vedo tutta sbagliata. Troppo alta, troppo magra, troppo slavata, troppo spigolosa, quasi un’aliena.” Alla deriva / Bryan Lee O’Malley

Prenotalo in biblioteca

Musica

Commenta le storie