Us

Us, Michele Cocchi – Fandango, 2020

 

“Us” è la storia di Tommaso che da 18 mesi non esce di casa. Tommaso ha 16 anni ed è un hikikomori, un adolescente che ha scelto di confinarsi nella sua camera ad oziare o giocare ai videogiochi. Le sue giornate sono scandite da US, un nuovo videogioco il cui scopo è compiere nell’arco di un anno 100 missioni ambientate in fatti storici del ‘900. Si gioca in squadre da tre, ma per regolamento è vietato scambiarsi informazioni personali. Eppure il rapporto virtuale che si crea tra Tommaso, Rin e Hud, i compagni di squadra assegnatigli dal gioco, è destinato a trasformarsi in qualcosa di ben più grande.

Una lettura per lettori giovani e non, una storia emozionante in cui, per una volta, i videogiochi non vengono demonizzati e in cui avventura virtuale e realtà creano un mix coinvolgente.


Us ci costringe a essere vittime o carnefici, militari o ribelli, violenti o pacifici. All’inizio ti sembra uno sparatutto come gli altri, sei forte perché hai un fucile ma poi capisci che avere un’arma non è decisivo, che nella vita Tommaso si può scegliere, si deve scegliere.

 

Prenotalo in biblioteca

Musica

Commenta le storie