Sotto il cielo di Buenos Aires

Copertina del libro con l'immagine di una ragazza in copertina
Sotto il cielo di Buenos Aires / Daniela Palumbo – Mondadori, 2013

 Ines ha dodici anni quando, insieme ai genitori, parte dal paesino natale in Abruzzo per imbarcarsi e attraversare l’oceano, diretta in Argentina. Non è però facile lasciare la propria casa, i luoghi familiari e sicuri, la scuola…nemmeno se la nuova terra sembra offrire un futuro più promettente per lei e i suoi cari. L’Argentina si rivelerà un paese ospitale, ma ricco di contraddizioni, e l’evoluzione del governo militare in regime dittatoriale investirà, con tutto il suo dramma, anche la famiglia della ragazza.

Cinque adolescenti – quattro ragazze e un ragazzo – vivono in Paesi e anni diversi, ma le loro vicende si intrecciano l’una all’altra, collegate dal particolare legame che unisce i personaggi e intreccia le loro storie personali alla Storia, quella con la S maiuscola. I conflitti con i genitori, i primi amori, le amicizie e le grandi passioni si mescolano così con il fenomeno dell’emigrazione, con i regimi dittatoriali degli anni Settanta, con il dramma dei desaparecidos.

“In realtà, avevo paura, Estela.”
“Paura? Di che cosa, nonna?” […] “Di non sentirmi a casa né in un posto né nell’altro.”  Sotto il cielo di Buenos Aires / Daniela Palumbo

 

Prenotalo in biblioteca

Leggi

I giorni dell’arcobaleno / Antonio Skarmeta
Un comunista in mutande / Claudia Pineiro
Gringolandia / Lynn Miller-Lachmann
Carta forbice sasso / Inés Garland

Commenta le storie