Se chiudo gli occhi non sono più qui

Locandina del film con l'immagine de protagonista che regge una palla illuminata
Se chiudo gli occhi non sono più qui – Regia: Vittorio Moroni

 

Dopo la prematura scomparsa del padre, il sedicenne Kiko vive con la madre filippina e il suo compagno, Ennio, che gestisce cantieri edili clandestini. Il ragazzo è spesso costretto a lavorare per lui, rischiando così di compromettere il suo rendimento scolastico. Per sottrarsi alle continue tensioni, Kiko trova rifugio in un autobus dismesso, dove trascorre il tempo ammirando le fotografie dell’amato padre e può dedicarsi alla sua grande passione: l’astronomia. Ma in quella dimensione sospesa, il rimpianto e la depressione non fanno che acuirsi. Un giorno gli si avvicina un uomo che, dopo avergli evitato una denuncia per il furto di un computer, si qualifica come un ex professore del padre. Poco alla volta Ettore, l’anziano docente, entra nel suo mondo e si conquista la sua fiducia, aiutandolo a studiare in modo nuovo e coinvolgente. Kiko con la sua presenza acquisisce serenità e coraggio, non immaginando la verità che si cela dietro quel misterioso mentore.

Una storia di formazione che affronta con particolare sensibilità il disagio di un adolescente attanagliato dal dolore per un lutto non risolto. Il tema degli immigrati, già proposto dal regista in altre sue opere, rimane in secondo piano, consentendo al racconto di porre soprattutto in evidenza gli stati d’animo del protagonista e il suo rapporto con adulti spesso inadeguati a comprendere la sua fragilità. Il faticoso percorso di Kiko verso la liberazione dalla sofferenza e dai soprusi diviene un importante esempio di riscatto.

Regia: Vittorio Moroni
Attori: Giorgio Colangeli, Beppe Fiorello, Mark Manaloto, Hazel Morillo, Vladimir Doda
Nazione: Italia
Anno: 2013
Durata: 105’

Commenta le storie