Non lasciarmi

Copertina del libro con l'immagine di una ragazza in primo piano con i capelli mossi dal vento
Non lasciarmi / Kazuo Ishiguro – Einaudi, 2007

Kathy, Tommy e Ruth vivono in un esclusivo collegio, ad Hailsham, immerso nella campagna inglese. Crescono insieme ai compagni, accuditi da un gruppo di tutori, che si occupano della loro educazione. Fin dalla più tenera età nasce fra i tre bambini una grande amicizia. Sono stati educati amorevolmente, protetti dal mondo esterno e convinti di essere speciali. Ma qual è, di fatto, il motivo per cui sono lí? E cosa li aspetta oltre il muro di Hailsham? Solo molti anni piú tardi, all’età di trentuno anni, Kathy si abbandona ai propri ricordi e cerca di ricostruire il mondo che si cela dietro ad Hailsham attraverso i propri racconti e la rivisitazione di certi avvenimenti un tempo trascurati ma che, sotto un’altra luce, prendono un’importanza tutta diversa. Kathy, Tommy e Ruth si avvicinano così poco a poco alla verità della loro infanzia apparentemente felice, e al futuro cui sono destinati.

Non lasciarmi è prima di tutto una grande storia di amicizia, ma è anche un romanzo politico e visionario, dove viene messa in scena un’utopia a rovescio. Il libro fa percepire al lettore, in modo dolorosamente intenso, la fragilità e la provvisorietà della vita e induce ad una inevitabile riflessione su tematiche di grandi attualità come l’ingegneria genetica, la bioetica e il controllo della vita umana.

Prenotalo in biblioteca

Leggi

Brutti / Scott Westerfield
La dichiarazione / Gemma Malley
Bambini nel bosco / Beatrice Masini
Méto. La casa / Yves Grevet

Guarda

The island / Michael Bay

Musica

Commenta le storie