L’universo nei tuoi occhi

Copertina del libro con l'immagin di un giovane volto femminile che guarda dritto verso l'obbiettivo
L’universo nei tuoi occhi / Jennifer Niven – De Agostini, 2017

 

Jack, 17 anni, è affetto da prosopagnosia, una malattia neurologica che gli impedisce di memorizzare i tratti dei volti delle persone e quindi di riconoscere chi gli sta di fronte, anche quando si tratta di familiari, amici e insegnanti che fanno parte della sua vita da sempre.
Nonostante le enormi difficoltà di vivere in un mondo popolato da sconosciuti, Jack non confida a nessuno di soffrire di questa patologia.
Impossibile invece per Libby nascondere agli altri il “male” che la affligge: la sua obesità non può essere celata, ma la giovane ha un carattere battagliero ed affronta le quotidiane schermaglie dei compagni di scuola con orgoglio e consapevolezza dei propri mezzi. Pochi sanno però che la parte più dura del suo cammino è legata alla necessità di crescere senza la madre, morta alcuni anni prima.
Un giorno, a scuola, Jack viene provocato dagli amici e prende di mira Libby. Il litigio degenera e i due ragazzi si trovano insieme dal preside: loro malgrado, quell’episodio segnerà l’avvio di un rapporto destinato ad evolversi e a cambiare le vite.

Due giovani che sembrano non avere nulla in comune, ma che in realtà condividono il fatto di portare sulle proprie spalle il peso della perdita, della diversità, della malattia. Il riscatto personale sarà possibile solo in seguito ad un percorso di accettazione e allo svelarsi e confidarsi l’uno con l’altra.

“E anche se ci sto ancora malissimo, è molto meglio che non provare niente.”

Prenotalo in biblioteca

Leggi

Colpa delle stelle / John Green

Guarda

Restless = L’amore che resta / Gus Van Sant

1 commento

  1. classe 2^E

    “L’universo nei tuoi occhi” è un libro che può aiutare ad accrescere la propria autostima e ad andare oltre le apparenze,ha molti tratti positivi che lo rendono un libro affascinante e consigliabile ad un pubblico adolescenziale. è un libro reale e romantico al punto giusto. L’autrice mescola la storia di Libby vittima di un problema molto diffuso quale il bullismo,e la storia di Jack che soffre di un disturbo neurologico ovvero la prosopagnosia.

    Rispondi

Commenta le storie