Lenore. Piccole ossa

Copertina del fumetto con la protagonista
Lenore. Piccole ossa / Roman Dirge – Elliot, 2007

Lenore passa le sue giornate insieme all’inseparabile pupazzo di pezza parlante Ragamuffin, circondata da uno strano gruppo di amici stravaganti quanto lei, e ha un fidanzato, Mr Gosh, che non vuole e tenta continuamente di uccidere in qualche modo. Nonostante le sue più buone intenzioni, finisce sempre per causare morte e distruzione intorno a sé: non che la cosa la disturbi più di tanto, comunque.

Questo fumetto deliziosamente macabro è uno dei comic americani indipendenti più famosi. Le strisce furono inizialmente autoprodotte e pubblicate all’inizio degli Anni Novanta, prima che Roman Dirge decidesse di dedicarsi agli spettacoli di magia. Il fumetto è tornato alla vita qualche anno dopo, quando un produttore di comic convinse Dirge a riprendere in mano il progetto.

“Ho appena capito che…sono…una bambina cattiva. Ho ferito, ucciso, fatto del male a un sacco di persone e animaletti. Soprattutto a quel povero coniglietto. Acqua e ammoniaca non sono la stessa cosa.”

Prenotalo in biblioteca

Leggi

Morte malinconica del bambino ostrica / Tim Burton

Guarda

Edward Mani di Forbice / Tim Burton

Commenta le storie