La magia del lupo

Copertina del libro con l'immagine di una scena di caccia preistorica
La magia del lupo / Michelle Paver
Mondadori, 2005

Torak si trova ad assistere impotente all’uccisione del suo unico genitore da parte di un orso terrificante, una sorta di demone che terrorizza la foresta. Torak ora è solo, il suo unico compagno è un cucciolo di lupo, rimasto anch’esso senza famiglia e risparmiatao dal ragazzo durante un’operazione di caccia. Il lupacchiotto si comporta proprio come un cucciolo, ma Torak capisce ben presto che è molto di più: è la sua guida e la sua presenza è per lui fondamentale. Torak ha una missione da compiere: ha promesso a suo padre in fin di vita che troverà, o che morirà cercandola, la Montagna dello spirito del Mondo. Torak rappresenta l’unica possibilità di salvare la foresta e tutte le sue creature dall’orso, che è posseduto ed è un demone, ma deve guardarsi anche dagli uomini, perchè può essere pericoloso che scoprano il suo potere. Ma Torak, che nemmeno sa di avere un potere, viene catturato dalla Tribù del corvo. La stregona riconosce in lui il protagonista di un’antica profeziaColui che ascolta” , l’unico in grado di sconfiggere con il suo stesso sacrificio il terribile demone. Torak riparte dunque per la sua terribile missione, ma non da solo. Oltre a Lupo, la sua guida, si unisce al suo viaggio anche Renn, scaltra e coraggiosa ragazzina della Tribù.

Il libro ripropone l’eterno tema della lotta tra il bene e il male in un mondo antico, oscuro, pieno di magia e di superstizioni. L’eroe è un ragazzo, un orfano solo , che trova la forza di affrontare il proprio destino, la propria condizione di diverso e esiliato e lo fa grazie al proprio coraggio e grazie all’amicizia e alla fedeltà dei propri compagni di viaggio. “La magia del lupo” è il primo dei romanzi che compongono “Le Cronache dell’Era Oscura”.

Prenotalo in biblioteca

Leggi

I doni / Ursula K. Le Guin
Il mago / Ursula K. Le Guin
Il ritorno del cantore / William Nicholson

Commenta le storie