Il curioso caso di Benjamin Button

in copertina un uomo e una donna in primo piano
Il curioso caso di Benjamin Button – Regia: David Fincher

Benjamin Buttom nasce nel 1918 da un famiglia abbiente di New Orleans. La madre muore subito dopo il parto e il padre, a causa della forte repulsione suscitata da quel figlio con la pelle raggrinzita, lo abbandona sui gradini di un ospizio. La proprietaria decide di occuparsi di lui e diventa a tutti gli effetti sua madre adottiva, amandolo e accettandolo per quello che è. A pochi mesi di vita Benjamin mostra tutti i sintomi di un anziano alla fine dei suoi giorni, ma con il trascorrere del tempo il suo corpo pare prendere lentamente vigore e ringiovanire progressivamente. All’interno dell’ospizio Benjamin conosce Daisy, una bambina che spesso viene a trovare la nonna. Tra i due si instaura da subito un intenso rapporto di amicizia. Daisy crescendo diviene una promettente ballerina, mentre Benjamin comincia ad avventurarsi per il mondo facendo numerose esperienze. Dopo alcuni anni i due si ritrovano e Benjamin capisce di essere profondamente innamorato di Daisy, ma la ragazza è presa dalla sua carriera e dalla nuova vita newyorkese. Quando un incidente muta per sempre il destino della ragazza, inizierà la loro travolgente storia d’amore. Ma mentre Daisy comincia ad invecchiare, Benjamin diventa sempre più giovane

Il film, tratto da un racconto di F. Scott Fitzgerald, propone una vicenda che stupisce per il coraggio del protagonista nell’affrontare questo anomalo handicap con serenità e grande spirito di adattamento. Accanto ai toni romantici, che a tratti prendono il sopravvento, vengono offerti spunti di riflessione sulla bellezza della vita e l’importanza di assaporarne ogni istante. Il film ha vinto 3 premi Oscar.

Regia: David Fincher
Attori: Brad Pitt, Cate Blanchett, Julia Ormond, Tilda Swinton, Taraji P. Hanson
Anno: 2008
Nazione: USA
Durata: 159’

Prenotalo in biblioteca

Leggi

Tre millimetri al giorno / Richard Matheson

Musica

Commenta le storie