I ragazzi venuti dal Brasile

Copertina del libro gialla con l'immagine di quattro uomini
I ragazzi venuti dal Brasile / Ira Levin – Mondadori, 2006

Il Dr Mengele è tristemente celebre per i suoi esperimenti crudeli su cavie umane nei lager tedeschi. Sono trascorsi circa trent’anni dalla fine della guerra, ma il “Dottor Morte” non ha rinunciato a perseguire il suo folle scopo: il trionfo della razza ariana. Perchè il suo piano abbia successo, l’Organizzazione dei camerati, composta da ex-nazisti e operante in segreto, dovrà assassinare nel giro di due anni 94 uomini in America, Canada ed Europa, tutti anziani pensionati, apparentemente senza legami fra loro.
Fortunatamente Yakov Liebermann, un sopravvissuto dedito da sempre alla caccia dei nazisti, intuisce il terribile progetto che si cela dietro agli omicidi ordinati da Mengele e mette in campo tutta la sua esperienza per impedire che l’orrore ritorni nel mondo.

Il libro ci fa ripercorrere la barbarie della nostra storia più recente e ci ripropone la strenua lotta tra Bene e Male, rappresentati in maniera esemplare dai due personaggi del libro. La lettura è densa di suspance e colpi di scena e il finale a sorpresa lascia aperta la discussione.

Prenotalo in biblioteca

Leggi

Auslander / Paul Dowswell
Il sospetto / Friedrich Durrenmatt

Guarda

I ragazzi venuti dal Brasile : film / Franklin J. Schaffner
La Rosa Bianca: Sophie Scholl / Marc Rothemund
I ragazzi del Reich / Dennis Gansel

Musica

Commenta le storie