Chiedi alla polvere

Copertina del libro con l'immagine anni Trenta di una strada di una cittadina americana
Chiedi alla polvere / John Fante – Einaudi, 2004

Arturo Bandini, futuro astro della letteratura mondiale, dalla sua camera in affitto in uno squallido hotel nei sobborghi di Los Angeles, cerca l’ispirazione per scrivere. Vuole trovare, sotto la polvere della città, qualcosa o qualcuno che possa donargli l’amore e una vita migliore.
Quando incontra Camilla Lopez, Bandini si innamora follemente di lei, ma la loro fuga verso l’oceano si trasforma in un fallimento erotico del giovane scrittore, che per consolarsi si getta fra le braccia di una deforme ninfomane.
Arturo si pente immediatamente dell’adulterio consumato e, per il rimorso, decide di proteggere e salvare Camilla, rivelatasi nel frattempo una tossicodipendente con una passione non corrisposta per il mediocre collega Sammy. Il rapporto tra Arturo e Camilla è violento, passionale, delirante e solo il deserto, alla fine, sembre poter riservare loro un futuro.

Romanzo ben scritto in cui il protagonista, alter ego dell’autore, ricalca la vita dello scrittore, emigrato italiano alla ricerca della propria realizzazione.

Prenotalo in biblioteca

Commenta le storie